La storia

Rosana Star, carioca, attrice, cantante, ballerina, circense, volontaria nella militanza per i diritti e la visibilità dai travestiti e delle transessuali, presentatrice e produttrice ufficiale del Concorso di Bellezza Miss Brasil Transex.

La manifestazione, giunta alla sua 23° edizione ha lo scopo di portare la visibilità alla popolazione di travestiti e transessuali, trasformare la vita, rompere i pregiudizi e aprire il percorso per la loro professionalizzazione e l’inserimento dei travestiti e transessuali nel mercato del lavoro. L’evento affronta questioni importanti come salute, bellezza, diritti e cittadinanza dei travestiti e delle transessuali.

Solo il 10% dei travestiti e delle transessuali in Brasile hanno un lavoro formale. Ciò è dovuto a molti fattori, ma è il pregiudizio il principale fattore aggravante per l’esclusione di queste persone dalla società. Molte famiglie non li accettano, quindi questo gruppo spesso esce di casa presto, usando lavori informali, nella maggior parte dei casi, la prostituzione.

Il concorso di Bellezza Miss Brasil Transex, genera visibilità e responsabilizzazione per i travestiti e le transessuali. Non è un semplice concorso di bellezza; le partecipanti hanno una formazione attraverso laboratori per l’occupazione, mediante corsi specifici e azioni sociali svolte prima dalla sfilata.

Quest’anno l’organizzazione del concorso ha raccolto e distribuito giocattoli e cibo all’Associazione Aliança pela Vida – Alivi e trascorso un pomeriggio di svago con miss e bambini.

Nel 2017, il concorso ha avuto luogo presso il Teatro Sergio Cardoso e vi hanno partecipato quasi tutto il Brasile, in tutto, 24 regioni: Acre, Alagoas, Amapá, Amazonas, Bahia, Brasilia, Ceará, Espírito Santo, Goiás, Maranhão, Mato Grosso, Mato Grosso do Sul, Minas Gerais, Pará, Paraíba, Paraná, Pernambuco, Piauí, Rio de Janeiro, Rio Grande do Norte, Rio Grande do Sul, Roraima.

Rafforzeremo il Concorso di Bellezza Miss Brasil Transex per portare una rappresentante di ogni regione brasiliana, le rappresentanti diventano quindi portatrici delle conoscenze acquisite nella formazione e nelle azioni sociali.

Saluti,
Rosana Star